10 miliardi di ricavi trimestrali per Cma Cgm

Per la prima volta nella sua storia i ricavi trimestrali di Cma Cgm hanno superato i dieci miliardi di dollari. Parallelamente, la compagnia ha annunciato il potenziamento dei servizi intermodali nel Nord Italia. È un ulteriore segno di un periodo d’oro per questo settore di mercato, legato al trasporto dei beni di consumo, come attestano i noli marittimi che hanno raggiunto livelli senza precedenti.

Tra gennaio e marzo del 2021 la compagnia francesce ha incamerato un bilancio da record. 10,7 miliardi di ricavi, del 49,2 per cento superiori al primo trimestre 2020. Di questi, 8,5 miliardi provengono dal solo trasporto di container, mentre circa 2 miliardi vengono dalle attività logistiche. Il margine operativo lordo è di 3,1 miliardi (+227%), con un utile operativo di 2,4 miliardi. L’utile netto è di poco più di 2 miliardi. Molto alti i costi operativi, pari a 7,5 miliardi, di cui quasi 900 milioni di combustibile spesi per far navigare le portacontainer.

Passando al trasportato, il movimento complessivo della flotta è stato di 5,4 milioni di teu, del 10 per cento circa superiore al primo trimestre dell’anno scorso, tramite 563 navi, tra proprietarie e noleggiate. Al 30 aprile il portafoglio ordini vede 22 navi: sei da 15 mila TEU, sei da 13 mila e dieci da 5,500 TEU, in consegna tra il 2023 e il 2024.

Per quanto riguarda il potenziamento dei servizi intermodali, Cma Cgm ha annunciato da questo mese più partenze tra Piacenza e il Nord Italia, aggiungendone una terza a settimana. In questo modo il tempo di transito tra Genova e Piacenza scende a un giorno. Le altre città interessate dal collegamento sono Brescia, Bergamo e Cremona via Piacenza Ramp.

I tempi per le importazioni dai porti asiatici sono i seguenti: Qingdao in 37 giorni, Shanghai 32 giorni, Yantian 27 giorni e Singapore 22 giorni tramite i servizi MEX/MEX 2. Dagli Stati Uniti: New York in 27 giorni, Norfolk in 24 giorni tramite servizio Amerigo.

Le esportazioni nel raggio di 50 chilometri a Nord della rampa di Piacenza hanno la possibilità di più partenze settimanali. Piacenza-Shanghai in 39 giorni, Bergamo-New York in 19 giorni, Brescia-Savannah in 24 giorni.

Fonte : Informazioni marittime