Spedimar celebrazione dei settant’anni di storia

LIVORNO – Tanti ospiti, tanti brindisi e tante rievocazioni ieri sera nel salone principale dello stabilimento balneare Pancaldi sul viale Italia, per la celebrazione dei settant’anni di fondazione dell’associazione livornese degli spedizionieri, oggi presieduta da Gloria Dari che è anche al vertice di Confetra Toscana. A salutare il consesso sono intervenuti anche il sindaco Luca Salvetti, il presidente dell’ AdSP Luciano Guerrieri e il presidente di Fedespedi Alessandro Pitto.

Come da programma, l’introduzione storica è stata svolta dal professor Andrea Addobbati, docente di storia moderna all’università di Pisa (“Nascita di una professione a Livorno”) seguita dall’intervento della presidente Dari.
E’Intervenuto Eugenio Giani il quale ha ripreso la parte storica della Livorno Cosmopolita per poi soffermarsi sugli impegni economici in atto della Regione Toscana nel nostro comprensorio

Ha chiuso i lavori Ivano Russo, amministratore unico di RAM, la rete delle Autostrade del Mare, che ha fatto il punto sui temi della modernizzazione della logistica, in particolare riguardo al software, soffermandosi anche sugli sviluppi della transizione 4.0. La serata si è conclusa con un aperitivo e quindi la cena di gala.